Passeggiarte: 30/01/2019 – LE MACCHINE E GLI DEI: LA CENTRALE MONTEMARTINI E LA COLLEZIONE ARCHEOLOGICA DI ROMA ANTICA

Inaugurata il 30 giugno del 1912, la Centrale termoelettrica Montemartini fu il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica. Dopo mezzo secolo di attività l’impianto fu dichiarato obsoleto e la produzione di energia elettrica fu interrotta nel 1963. Oggi la Centrale ospita una parte della collezione permanente delle antichità classiche dei Musei Capitolini in un allestimento caratterizzato dall’intreccio di immagini di archeologia classica ed archeologia industriale, con i macchinari della centrale che dialogano in modo insolitamente poetico con le sculture classiche. Percorrendo le sale dell’attuale museo scopriremo questo affascinante connubio e alcuni dei capolavori più significativi dell’arte romana repubblicana e imperiale.