27 GENNAIO 2022 – GIORNATA DELLA MEMORIA

 

Video realizzato dagli studenti del Liceo Plauto in occasione della Giornata internazionale della Memoria, il 27 gennaio 2022 dalle ore 9.30 la classe 4A del Liceo Plauto parteciperà all’iniziativa di commemorazione organizzato dal Consiglio municipale del IX Municipio di Roma

 

Con la risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1 novembre 2005 si decise di fissare in tutto il mondo al 27 Gennaio di ogni anno la giornata per ricordare le vittime dell’Olocausto, proprio perché il 27 gennaio del 1945 furono aperti dalle truppe dell’Armata rossa i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz dove erano detenuti migliaia di persone.

 

Tra il 1939 e il 1945 si consumò in Europa la più grande tragedia della storia dell’umanità: la Shoah.

13 milioni di uomini vennero sterminati, uccisi, ridotti in cenere, 6 milioni di questi erano ebrei provenienti dai territori dell’Europa centro-orientale, dai territori russi, dalla Francia, Grecia, Olanda, Jugoslavia, Italia.

Gli altri 7 milioni erano considerati dai tedeschi UNTERMENSCHEN, cioè sottouomini, asociali, Rom, omosessuali, oppositori politici, criminali, disabili. Tutte queste categorie non erano omologabili al progetto ideologico nazi-fascista di una razza perfetta. Essi erano genericamente “DIVERSI” e non riconosciuti secondo i valori della cultura dominante.

Iniziò così in molti paesi la propaganda, plasmando lentamente le menti della popolazione, poi iniziarono le vessazioni, le discriminazioni, prima in modo “lieve” e poi sempre più pesanti. Fu seminato odio per preparare la gente ad accettare cose sempre più gravi.

Seguirono in Germania nel 1935 le Leggi di Norimberga e 3 anni dopo nel 1938 furono pubblicate le leggi razziali sulla difesa della razza italiana, che causarono l’allontanamento dalle scuole di bambini, dai Licei di giovani ed insegnanti, la chiusura di negozi bollati con la stella di David fino a far scomparire pian piano milioni di persone nel nulla.

https://firenze.repubblica.it/cronaca/2022/01/25/news/livorno_bambino_ebreo_insulti_sputi_antisemitismo-335158004/

Oggi, diventa ancora più importante ricordare. E’ un dovere: il dovere della memoria.

Due testimonianze attuali della Senatrice Liliana Segre:

https://www.youtube.com/watch?v=OE2SKLNj8H8

https://www.youtube.com/watch?v=w1bKp3qRN7w

Tra le attività che il nostro Liceo propone quest’anno, riportiamo questa iniziativa:

“In collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane – UCEI, Il Ministero ha il piacere di invitarVi a partecipare al Viaggio diffuso della Memoria che si terrà durante la mattina del 28 gennaio p.v., giorno successivo al Giorno della Memoria, dalle ore 9.30 alle ore 13.00.”

La partecipazione al Viaggio diffuso della Memoria sarà garantita tramite il seguente link

https://youtu.be/BRvxponKysA

Anche i ragazzi del nostro Liceo quest’anno offrono la loro testimonianza sulla Shoah, di cui un video sarà disponibile il giorno 27 gennaio 2022 sul sito del Liceo Plauto.